#bufale

Tag posts on Instagram

8.1k posts

Top Posts

Parliamo di acqua e 🍋 per depurarsi, una delle BUFALE più dure a morire.
•
Bere acqua e limone al mattino è “detox”? NO!
Premesso che la parola stessa “detox” (di cui oggi si abusa perché molto di moda) è impropria quando riferita all’alimentazione perché il nostro corpo naturalmente mette in atto ogni giorno meccanismi disintossicanti grazie all’azione in primis del fegato e dei reni, sicuramente bere un bicchiere d’acqua non troppo fredda al mattino aiuta a reidratare l’organismo dopo il digiuno notturno (per questo un bicchiere d’acqua appena svegli lo consiglio sempre ai miei pazienti), ma l’aggiunta del limone è assolutamente ininfluente, ed è da evitare se si soffre di gastrite o di stipsi.
•
Quindi mettete pure tranquillamente un po’ di limone se vi piace il sapore (e non avete problemi gastrici), ma se lo fate solo per le presunte proprietà deturpative/dimagranti/alcalinizzanti... mi dispiace deludervi, ma bevete un bicchiere d’acqua e basta😉
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
#detoxification #nutrizione #detoxing #detoxwater #bufale #bufala #nutrizionista #alimentazionesana #didyouknowfacts #dca #diarioalimentare #stareinforma #alimentazione #dieta #dietasana #dimagrire #dimagrimento #dimagriremangiando #fitrecipes #fitnessfoods #fitnessmeal #limone #acqua #lemonwater #losapeviche #mangiarebene #mangiaresano #fakenews

Parliamo di acqua e 🍋 per depurarsi, una delle BUFALE più dure a morire.

Bere acqua e limone al mattino è “detox”? NO!
Premesso che la parola stessa “detox” (di cui oggi si abusa perché molto di moda) è impropria quando riferita all’alimentazione perché il nostro corpo naturalmente mette in atto ogni giorno meccanismi disintossicanti grazie all’azione in primis del fegato e dei reni, sicuramente bere un bicchiere d’acqua non troppo fredda al mattino aiuta a reidratare l’organismo dopo il digiuno notturno (per questo un bicchiere d’acqua appena svegli lo consiglio sempre ai miei pazienti), ma l’aggiunta del limone è assolutamente ininfluente, ed è da evitare se si soffre di gastrite o di stipsi.

Quindi mettete pure tranquillamente un po’ di limone se vi piace il sapore (e non avete problemi gastrici), ma se lo fate solo per le presunte proprietà deturpative/dimagranti/alcalinizzanti... mi dispiace deludervi, ma bevete un bicchiere d’acqua e basta😉
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
#detoxification #nutrizione #detoxing #detoxwater #bufale #bufala #nutrizionista #alimentazionesana #didyouknowfacts #dca #diarioalimentare #stareinforma #alimentazione #dieta #dietasana #dimagrire #dimagrimento #dimagriremangiando #fitrecipes #fitnessfoods #fitnessmeal #limone #acqua #lemonwater #losapeviche #mangiarebene #mangiaresano #fakenews

Domani non ci sarà vento...

Domani non ci sarà vento...

"ma come, se il tuo obiettivo è "far mangiare più alimenti di origine vegetale", non dovresti essere contenta che sia uscito un docu come The Game Changers? Non dovresti sfruttarlo a tuo vantaggio?"
Ho un problema con le informazioni parziali, con le persone che cercano di far leva sull'emotività altrui per raggiungere lo scopo, con i conflitti d'interesse non dichiarati, con l'esasperazione e l'esagerazione "per una buona causa" (chi lo dice quando una causa è buona e quando non lo è?), con il raggiungere lo scopo seminando terrore, con chi presenta solo una faccia della medaglia, con i bias cognitivi (di cui sono vittima anch'io, mica no), con il clima del complotto.. E potrei andare avanti ancora un po'. Sapete che più di ogni cosa ho un problema con #jenniferdicecose, con la ricerca di unicorni, della soluzione magica buona per tutti, e con il guardare passivamente il mondo scorrerci davanti e uno schermo darci quell'unica-la sola-la più giusta soluzione per risolvere tutti i nostri problemi.
Se ci fosse, ragazzi, sarei la prima ad approfittarne🙄 e la venderei a peso d'oro!
Ma non c'è. Fin'ora almeno, non l'ho trovata 🤔
Questo mi ha spinto a fare l'ultimo video uscito su youtube https://youtu.be/wLnqnYMuOlE
Non l'antagonismo nei confronti dei vegetariani o dei vegani (assente per quel che mi riguarda, giuro), né di Arnie né di tutte le persone coinvolte nel docu. Davvero, non me ne viene niente. Me ne viene solo l'ennesimo sbatti di mettere mille se e ma e link in descrizione 🤷🏻‍♀️
Però dai due risate me le sono fatte, e ho imparato qualcosa di nuovo anch'io
🦍questaemoticonèpuramentecasuale🦍
Forse è l'inizio di un nuovo format, staremo a vedere cosa porta il 2020 (sapete che ho un problema a promettere cose perché di solito poi, capitano altre 3mila cose in mezzo e mi perdo 🙄)

"ma come, se il tuo obiettivo è "far mangiare più alimenti di origine vegetale", non dovresti essere contenta che sia uscito un docu come The Game Changers? Non dovresti sfruttarlo a tuo vantaggio?"
Ho un problema con le informazioni parziali, con le persone che cercano di far leva sull'emotività altrui per raggiungere lo scopo, con i conflitti d'interesse non dichiarati, con l'esasperazione e l'esagerazione "per una buona causa" (chi lo dice quando una causa è buona e quando non lo è?), con il raggiungere lo scopo seminando terrore, con chi presenta solo una faccia della medaglia, con i bias cognitivi (di cui sono vittima anch'io, mica no), con il clima del complotto.. E potrei andare avanti ancora un po'. Sapete che più di ogni cosa ho un problema con #jenniferdicecose , con la ricerca di unicorni, della soluzione magica buona per tutti, e con il guardare passivamente il mondo scorrerci davanti e uno schermo darci quell'unica-la sola-la più giusta soluzione per risolvere tutti i nostri problemi.
Se ci fosse, ragazzi, sarei la prima ad approfittarne🙄 e la venderei a peso d'oro!
Ma non c'è. Fin'ora almeno, non l'ho trovata 🤔
Questo mi ha spinto a fare l'ultimo video uscito su youtube https://youtu.be/wLnqnYMuOlE
Non l'antagonismo nei confronti dei vegetariani o dei vegani (assente per quel che mi riguarda, giuro), né di Arnie né di tutte le persone coinvolte nel docu. Davvero, non me ne viene niente. Me ne viene solo l'ennesimo sbatti di mettere mille se e ma e link in descrizione 🤷🏻‍♀️
Però dai due risate me le sono fatte, e ho imparato qualcosa di nuovo anch'io
🦍questaemoticonèpuramentecasuale🦍
Forse è l'inizio di un nuovo format, staremo a vedere cosa porta il 2020 (sapete che ho un problema a promettere cose perché di solito poi, capitano altre 3mila cose in mezzo e mi perdo 🙄)

Andata e ritorno sono circa 930 km, con l’obiettivo di incontrare questo uomo straordinario. Nemmeno lui sa quello che sto per dirvi: ma è stato la mia prima fonte di informazione sulla medicina, sulla salute quando per caso capitai sul suo blog anni fa. Lui è il dottor Salvo Di Grazia (@medbunker ), un medico, ginecologo, che fuori dal suo orario di lavoro da anni cura il primo sito di  divulgazione medica. Ha iniziato a combattere le bufale che giravano in rete quando nessuno lo faceva, il Metodo Di Bella, il caso Stamina, le bugie sui Vaccini, le caramelle omeopatiche spacciate per farmaci. Lui è stato tra i primi che li ha combattuti. È un pilastro della divulgazione scientifica italiana ed è stato un enorme onora per me poterlo incontrare e conoscere di persona!

Andata e ritorno sono circa 930 km, con l’obiettivo di incontrare questo uomo straordinario. Nemmeno lui sa quello che sto per dirvi: ma è stato la mia prima fonte di informazione sulla medicina, sulla salute quando per caso capitai sul suo blog anni fa. Lui è il dottor Salvo Di Grazia (@medbunker ), un medico, ginecologo, che fuori dal suo orario di lavoro da anni cura il primo sito di divulgazione medica. Ha iniziato a combattere le bufale che giravano in rete quando nessuno lo faceva, il Metodo Di Bella, il caso Stamina, le bugie sui Vaccini, le caramelle omeopatiche spacciate per farmaci. Lui è stato tra i primi che li ha combattuti. È un pilastro della divulgazione scientifica italiana ed è stato un enorme onora per me poterlo incontrare e conoscere di persona!

Dicono: “ Prendi l’arte e mettila da parte....”. QUNTO È BELLE la nuova #bowl di #giugno ??? •
•
Spaghetti alla chitarra artigianali del pastificio @pastaecompany con mozzarelline di #bufale e basilico fresco .... e sotto???? •
•
•
Ti aspettiamo in Via dei Mille 23 - Torino 👉www.convie.it il primo ristorante #healthyfood a #torino

Dicono: “ Prendi l’arte e mettila da parte....”. QUNTO È BELLE la nuova #bowl di #giugno ??? •

Spaghetti alla chitarra artigianali del pastificio @pastaecompany con mozzarelline di #bufale e basilico fresco .... e sotto???? •


Ti aspettiamo in Via dei Mille 23 - Torino 👉www.convie.it il primo ristorante #healthyfood a #torino

Cosmetici al latte di bufala ... Biancamore

Cosmetici al latte di bufala ... Biancamore

Most Recent

🦠Le fake news contagiano più del virus 🦠
.
Il coronavirus ha scatenato una doppia epidemia. Non solo i casi di soggetti contagiati dal COVID-19 che in queste ore si moltiplicano in un nord Italia in emergenza, ma anche la diffusione senza controllo di fake news che alimentano la paura. Dalle false notizie su nuovi casi di contagio alle avvertenze su cibi e prodotti da evitare. Dai consigli dannosi e controproducenti alla caccia all’untore. I social sono diventati un calderone di informazioni spesso non verificate e dannose per la salute.
.
Bufale e fake news che alimentano paura e insicurezza spingendo spesso ad atti estremi come testimoniano le continue aggressioni alle comunità cinesi o l’assalto ai bus di evacuati dalla Cina. Un clima di tensione foraggiato da pubblicazioni totalmente inattendibili che vengono troppo spesso prese sul serio. E mentre i social corrono ai ripari e cercano di contrastare con l’informazione le teorie complottiste, un’enorme falla rischia di mettere a rischio gli sforzi. Una falla chiamata WhatsApp.
.
🔎Quali bufale girano sul web e perché sono pericolose?
A cosa portano le fake news?
Perché WhatsApp è un problema?
.
La risposta a queste ed altre domande nel nostro #SundayFocus!
Cosa Aspetti? Leggi l'articolo completo:LINK IN BIO🔎

🦠Le fake news contagiano più del virus 🦠
.
Il coronavirus ha scatenato una doppia epidemia. Non solo i casi di soggetti contagiati dal COVID-19 che in queste ore si moltiplicano in un nord Italia in emergenza, ma anche la diffusione senza controllo di fake news che alimentano la paura. Dalle false notizie su nuovi casi di contagio alle avvertenze su cibi e prodotti da evitare. Dai consigli dannosi e controproducenti alla caccia all’untore. I social sono diventati un calderone di informazioni spesso non verificate e dannose per la salute.
.
Bufale e fake news che alimentano paura e insicurezza spingendo spesso ad atti estremi come testimoniano le continue aggressioni alle comunità cinesi o l’assalto ai bus di evacuati dalla Cina. Un clima di tensione foraggiato da pubblicazioni totalmente inattendibili che vengono troppo spesso prese sul serio. E mentre i social corrono ai ripari e cercano di contrastare con l’informazione le teorie complottiste, un’enorme falla rischia di mettere a rischio gli sforzi. Una falla chiamata WhatsApp.
.
🔎Quali bufale girano sul web e perché sono pericolose?
A cosa portano le fake news?
Perché WhatsApp è un problema?
.
La risposta a queste ed altre domande nel nostro #SundayFocus !
Cosa Aspetti? Leggi l'articolo completo:LINK IN BIO🔎

Voi avete paura del coronavirus perché ascoltate gente come Salvini e Co. Per me è l'occasione di poter fare il cosplayer a vita di Psycho Mantis

Ps: riprendetevi, che se affrontaste determinati argomenti con la paura che avete del virus sto mondo sarebbe un paradiso

#genova #cosplayer #psychomantis #metalgearsolid #hideokojima #mgs #mgs1 #coronavirus #paranoia #riprendetevi #coglioni #fregnacce #somari #storia #konami #giappone #cina #bufale #mondo #odiotutti #minchiacheodio #virus

Voi avete paura del coronavirus perché ascoltate gente come Salvini e Co. Per me è l'occasione di poter fare il cosplayer a vita di Psycho Mantis

Ps: riprendetevi, che se affrontaste determinati argomenti con la paura che avete del virus sto mondo sarebbe un paradiso

#genova #cosplayer #psychomantis #metalgearsolid #hideokojima #mgs #mgs1 #coronavirus #paranoia #riprendetevi #coglioni #fregnacce #somari #storia #konami #giappone #cina #bufale #mondo #odiotutti #minchiacheodio #virus

#fermiamoilcoronavirus #coronavirus #ministerodellasalute #italia #lombardia #codogno #casalpusterlengo #codognovirus #news #skytg24
#mediset #faigirarelavoce #passaparola #notizie #bufale #informati #consapevolezza #italy #lombardy #epidemia Aiutiamo il ministero della salute e seguiamo le istruzioni. Fermiamo il corona virus. Facciamo si che anche i dipendenti dei supermercati siano messi in sicurezza e possano chiudere le attività. @rai1official @instarai3 @instarai2 @radio105 @skytg24 @qui_mediaset @tgcom24 @la7_tv @orgoglio.lodigiano

#fermiamoilcoronavirus #coronavirus #ministerodellasalute #italia #lombardia #codogno #casalpusterlengo #codognovirus #news #skytg24
#mediset #faigirarelavoce #passaparola #notizie #bufale #informati #consapevolezza #italy #lombardy #epidemia Aiutiamo il ministero della salute e seguiamo le istruzioni. Fermiamo il corona virus. Facciamo si che anche i dipendenti dei supermercati siano messi in sicurezza e possano chiudere le attività. @rai1official @instarai3 @instarai2 @radio105 @skytg24 @qui_mediaset @tgcom24 @la7_tv @orgoglio.lodigiano

#fermiamoilcoronavirus #coronavirus #ministerodellasalute #italia #lombardia #codogno #casalpusterlengo #codognovirus #news #skytg24
#mediset #faigirarelavoce #passaparola #notizie #bufale #informati #consapevolezza #italy #lombardy #epidemia Aiutiamo il ministero della salute e seguiamo le istruzioni. Fermiamo il corona virus. Facciamo si che anche i dipendenti dei supermercati siano messi in sicurezza e possano chiudere le attività. @rai1official @instarai3 @instarai2 @radio105 @skytg24 @qui_mediaset @tgcom24 @la7_tv @orgoglio.lodigiano

#fermiamoilcoronavirus #coronavirus #ministerodellasalute #italia #lombardia #codogno #casalpusterlengo #codognovirus #news #skytg24
#mediset #faigirarelavoce #passaparola #notizie #bufale #informati #consapevolezza #italy #lombardy #epidemia Aiutiamo il ministero della salute e seguiamo le istruzioni. Fermiamo il corona virus. Facciamo si che anche i dipendenti dei supermercati siano messi in sicurezza e possano chiudere le attività. @rai1official @instarai3 @instarai2 @radio105 @skytg24 @qui_mediaset @tgcom24 @la7_tv @orgoglio.lodigiano

#bufale#attenti alle bufale

#bufale #attenti alle bufale

#fermiamoilcoronavirus #coronavirus #ministerodellasalute #italia #lombardia #codogno #casalpusterlengo #codognovirus #news #skytg24
#mediset #faigirarelavoce #passaparola #notizie #bufale #informati #consapevolezza #italy #lombardy #epidemia Aiutiamo il ministero della salute e seguiamo le istruzioni. Fermiamo il corona virus. Facciamo si che anche i dipendenti dei supermercati siano messi in sicurezza e possano chiudere le attività. @rai1official @instarai3 @instarai2 @radio105 @skytg24 @qui_mediaset @tgcom24 @la7_tv @orgoglio.lodigiano

#fermiamoilcoronavirus #coronavirus #ministerodellasalute #italia #lombardia #codogno #casalpusterlengo #codognovirus #news #skytg24
#mediset #faigirarelavoce #passaparola #notizie #bufale #informati #consapevolezza #italy #lombardy #epidemia Aiutiamo il ministero della salute e seguiamo le istruzioni. Fermiamo il corona virus. Facciamo si che anche i dipendenti dei supermercati siano messi in sicurezza e possano chiudere le attività. @rai1official @instarai3 @instarai2 @radio105 @skytg24 @qui_mediaset @tgcom24 @la7_tv @orgoglio.lodigiano

Detox è un termine usato ed ‘abusato’: dalla dieta alla moda (sì, esiste anche una moda ‘detox’!), dagli alimenti alle tisane. Ma l’organismo ha realmente bisogno di aiuto per ‘disintossicarsi’ e ‘depurarsi’ da ‘terribili’ tossine?! Nessuna Società Scientifica che si occupi di salute e nutrizione fa riferimento alla necessità di utilizzo di specifiche diete/alimenti/tisane detox. Inoltre, il termine ‘disintossicazione’ – a cui solitamente si associano i meriti di una ‘dieta’ detox – richiama qualcosa di estremamente tossico, come alcol, droghe o veleno. In realtà, ciò che normalmente succede ogni giorno in un organismo sano è qualcosa di assolutamente fisiologico, ovvero l’eliminazione, grazie all’attività di fegato, reni e apparato gastrointestinale, di comuni prodotti di scarto, ma questo processo non necessita di ulteriori ‘strumenti’. Relativamente alle diffusissime tisane che vantano proprietà per l’organismo, esse sono nella gran parte dei casi integratori alimentari di sostanze e preparati vegetali che possono semplicemente favorire le fisiologiche funzioni dell’organismo ed ottimizzarne il normale svolgimento. Infatti, sono tante le sostanze in grado di favorire la funzionalità delle vie urinarie, del fegato e del tratto digerente o le funzioni depurative, ma, per l’appunto, non sono fondamentali per il loro funzionamento e se utilizzate non possono essere considerate una ‘cura’ ma solo un supporto a delle normali e fisiologiche attività dell'organismo. 
NutriMI - FoodMythBusters
#sinu #bufale #falsimiti #foodmythbusters #dieta #fitness #gym #healthy #fit #dimagrire #dietista #salute #nutrimi #mangiaresano #lowcarb #nutrizione #diet  #dietitian #bodybuilding #lifestyle #nutri #fitnessmotivation #workout #nutrizione #tisane #detox

Detox è un termine usato ed ‘abusato’: dalla dieta alla moda (sì, esiste anche una moda ‘detox’!), dagli alimenti alle tisane. Ma l’organismo ha realmente bisogno di aiuto per ‘disintossicarsi’ e ‘depurarsi’ da ‘terribili’ tossine?! Nessuna Società Scientifica che si occupi di salute e nutrizione fa riferimento alla necessità di utilizzo di specifiche diete/alimenti/tisane detox. Inoltre, il termine ‘disintossicazione’ – a cui solitamente si associano i meriti di una ‘dieta’ detox – richiama qualcosa di estremamente tossico, come alcol, droghe o veleno. In realtà, ciò che normalmente succede ogni giorno in un organismo sano è qualcosa di assolutamente fisiologico, ovvero l’eliminazione, grazie all’attività di fegato, reni e apparato gastrointestinale, di comuni prodotti di scarto, ma questo processo non necessita di ulteriori ‘strumenti’. Relativamente alle diffusissime tisane che vantano proprietà per l’organismo, esse sono nella gran parte dei casi integratori alimentari di sostanze e preparati vegetali che possono semplicemente favorire le fisiologiche funzioni dell’organismo ed ottimizzarne il normale svolgimento. Infatti, sono tante le sostanze in grado di favorire la funzionalità delle vie urinarie, del fegato e del tratto digerente o le funzioni depurative, ma, per l’appunto, non sono fondamentali per il loro funzionamento e se utilizzate non possono essere considerate una ‘cura’ ma solo un supporto a delle normali e fisiologiche attività dell'organismo.
NutriMI - FoodMythBusters
#sinu #bufale #falsimiti #foodmythbusters #dieta #fitness #gym #healthy #fit #dimagrire #dietista #salute #nutrimi #mangiaresano #lowcarb #nutrizione #diet   #dietitian #bodybuilding #lifestyle #nutri #fitnessmotivation #workout #nutrizione #tisane #detox

[Facciamo Chiarezza]

Molte, decisamente troppe, in questi giorni le fake news sul tema Coronavirus. 
Ecco perchè ritengo sia necessario ricordarti l'esistenza e l'immensa utilità di pagine, come quella di @bufale_net , che ogni giorno ci aiutano a distinguere la verità dalla menzogna. 
Non diffondere panico ingiustificato: condividi solo se hai la certezza di diffondere informazioni valide!
.
.
.
#facciamochiarezza #coronavirus #fakenews #bufale #educazionedigitale #psicologo #psicologocatania #luciamusmecipsicologa #luciamusmecipsicologadigitale #luciamusmecidigitalpsy

[Facciamo Chiarezza]

Molte, decisamente troppe, in questi giorni le fake news sul tema Coronavirus.
Ecco perchè ritengo sia necessario ricordarti l'esistenza e l'immensa utilità di pagine, come quella di @bufale_net , che ogni giorno ci aiutano a distinguere la verità dalla menzogna.
Non diffondere panico ingiustificato: condividi solo se hai la certezza di diffondere informazioni valide!
.
.
.
#facciamochiarezza #coronavirus #fakenews #bufale #educazionedigitale #psicologo #psicologocatania #luciamusmecipsicologa #luciamusmecipsicologadigitale #luciamusmecidigitalpsy

Certi amori purtroppo non sono corrisposti...E' il caso della travagliata storia tra @__mikeleo__  e  le .. Bufale. Quando il buon Michele propose a me e i ragazzi di @fuoridalsacco  di realizzare un artbook di Aliene sexy,  la nostra risposta fu tiepidina. Pensai, perché non realizzare invece un artbook di bufale sexy? Magari per rievocare in Michele la nostalgia della sua terra natia, Battipaglia, patria  della Zizzona di Bufala DOP? Così da uno sfotto' son nate le... Bufale! Ma a Michele non sono mai garbate troppo💔. #bufale #bufalasexy #fuoridalsacco #battipaglia #zizzonadibattipaglia #campania #mozzarella #drawing #furry #love #sexy

Certi amori purtroppo non sono corrisposti...E' il caso della travagliata storia tra @__mikeleo__ e le .. Bufale. Quando il buon Michele propose a me e i ragazzi di @fuoridalsacco di realizzare un artbook di Aliene sexy, la nostra risposta fu tiepidina. Pensai, perché non realizzare invece un artbook di bufale sexy? Magari per rievocare in Michele la nostalgia della sua terra natia, Battipaglia, patria della Zizzona di Bufala DOP? Così da uno sfotto' son nate le... Bufale! Ma a Michele non sono mai garbate troppo💔. #bufale #bufalasexy #fuoridalsacco #battipaglia #zizzonadibattipaglia #campania #mozzarella #drawing #furry #love #sexy

Far west nel Vallese...Bufale in pausa relax#bufale#vallese#relax#campagna#happywithmydog

Far west nel Vallese...Bufale in pausa relax #bufale #vallese #relax #campagna #happywithmydog

È opinione piuttosto comune che la frutta secca faccia ingrassare a causa dell’elevata concentrazione calorica e lipidica, il che è un dato di fatto ben evidente consultandone i valori nutrizionali per 100 g. Tuttavia, oltre alle calorie, noci, nocciole, pistacchi, mandorle, pinoli, arachidi e anacardi sono noti per la loro ricchezza in nutrienti, quali acidi grassi insaturi, proteine, fibre, minerali e composti bioattivi dalle numerose proprietà, che rendono questa categoria di alimenti un importante alleato per la salute. È proprio per questo che, secondo quanto indicato dalla piramide della Dieta Mediterranea, frutta secca e semi oleosi dovrebbero essere consumati abitualmente, ma nella giusta quantità. È possibile infatti consumarne anche 2 porzioni al giorno di frutta secca o semi, l’importante è che la porzione non superi i 30 grammi, equivalenti a circa 7-8 noci, 15-20 mandorle o nocciole, 3 cucchiai di arachidi o pinoli. In queste quantità, all’interno di una corretta alimentazione, la frutta secca non fa ingrassare. Anzi, recentissimi studi mostrano che chi consuma più frutta secca ‘prende’ meno peso nel tempo e ha minore rischio di sovrappeso e obesità, rispetto ai non-consumatori o a chi ne consuma in quantità inferiori. Il merito sembra essere sia delle fibre che delle proteine e dei grassi insaturi: complessivamente questi nutrienti favoriscono il senso di sazietà e possono aumentare la spesa energetica a riposo, con effetti benefici sul controllo del peso. Inoltre, un aspetto sicuramente interessante da considerare è che, in realtà, la frutta secca è meno calorica rispetto a quanto riportato sulle tabelle nutrizionali, poiché il quantitativo reale di calorie ‘assorbite’ dipende anche dalla matrice dell’alimento e dalla sua masticazione.
NutriMI - FoodMythBusters
#sinu #bufale #falsimiti #foodmythbusters #dieta #fitness #gym #healthy #fit #dimagrire #dietista #fruit #nutrimi #mangiaresano #lowcarb #nutrizione #diet  #dietitian #bodybuilding #lifestyle #nutri #fitnessmotivation #workout #dietista

È opinione piuttosto comune che la frutta secca faccia ingrassare a causa dell’elevata concentrazione calorica e lipidica, il che è un dato di fatto ben evidente consultandone i valori nutrizionali per 100 g. Tuttavia, oltre alle calorie, noci, nocciole, pistacchi, mandorle, pinoli, arachidi e anacardi sono noti per la loro ricchezza in nutrienti, quali acidi grassi insaturi, proteine, fibre, minerali e composti bioattivi dalle numerose proprietà, che rendono questa categoria di alimenti un importante alleato per la salute. È proprio per questo che, secondo quanto indicato dalla piramide della Dieta Mediterranea, frutta secca e semi oleosi dovrebbero essere consumati abitualmente, ma nella giusta quantità. È possibile infatti consumarne anche 2 porzioni al giorno di frutta secca o semi, l’importante è che la porzione non superi i 30 grammi, equivalenti a circa 7-8 noci, 15-20 mandorle o nocciole, 3 cucchiai di arachidi o pinoli. In queste quantità, all’interno di una corretta alimentazione, la frutta secca non fa ingrassare. Anzi, recentissimi studi mostrano che chi consuma più frutta secca ‘prende’ meno peso nel tempo e ha minore rischio di sovrappeso e obesità, rispetto ai non-consumatori o a chi ne consuma in quantità inferiori. Il merito sembra essere sia delle fibre che delle proteine e dei grassi insaturi: complessivamente questi nutrienti favoriscono il senso di sazietà e possono aumentare la spesa energetica a riposo, con effetti benefici sul controllo del peso. Inoltre, un aspetto sicuramente interessante da considerare è che, in realtà, la frutta secca è meno calorica rispetto a quanto riportato sulle tabelle nutrizionali, poiché il quantitativo reale di calorie ‘assorbite’ dipende anche dalla matrice dell’alimento e dalla sua masticazione.
NutriMI - FoodMythBusters
#sinu #bufale #falsimiti #foodmythbusters #dieta #fitness #gym #healthy #fit #dimagrire #dietista #fruit #nutrimi #mangiaresano #lowcarb #nutrizione #diet   #dietitian #bodybuilding #lifestyle #nutri #fitnessmotivation #workout #dietista

Come già abbiamo visto nell'articolo del nostro blog relativo alla Blockchain, questo nuovo tipo di sistema criptato viene utilizzato già oggi in moltissimi ambiti. Eccone alcuni fra i più rilevanti. -
Vuoi approfondire l'argomento Blockchain? Ti aspettiamo nel nostro blog: https://studiofinetti.eu/2019/12/10/blockchain-cos-e/
- 
#studioassociatofinetti #blockchain #cryptocurrency #trading #copyright #dirittodautore #farmaci #industriafarmaceutica #farmaceutico #settorefarmaceutico #supplychain #supplychainmanagement #supplychainsolutions #brevetto #brevetti #brevettato #brevettiitaliani #factcheck #factcheckers #factchecking #fakenews #bufale #conspiracy #privacy #bitcoin #commercialista #commercialisti #commercialistaperugia #perugia

Come già abbiamo visto nell'articolo del nostro blog relativo alla Blockchain, questo nuovo tipo di sistema criptato viene utilizzato già oggi in moltissimi ambiti. Eccone alcuni fra i più rilevanti. -
Vuoi approfondire l'argomento Blockchain? Ti aspettiamo nel nostro blog: https://studiofinetti.eu/2019/12/10/blockchain-cos-e/
-
#studioassociatofinetti #blockchain #cryptocurrency #trading #copyright #dirittodautore #farmaci #industriafarmaceutica #farmaceutico #settorefarmaceutico #supplychain #supplychainmanagement #supplychainsolutions #brevetto #brevetti #brevettato #brevettiitaliani #factcheck #factcheckers #factchecking #fakenews #bufale #conspiracy #privacy #bitcoin #commercialista #commercialisti #commercialistaperugia #perugia

🇮🇹DOLCE PREFERITO?
🇬🇧 FAVORITE DESSERT?
. 🇮🇹🇮🇹Non sono un patito di dolci ma sono stato un fedele amante del tiramisù fino a che un giorno non assaggiai una cheesecake a Londra. Parecchi anni fa.
. 
Da quel giorno la cheesecake è diventato il mio dolce preferito.
. 
Se parliamo di dolci da ristorante!
. 
Questa in foto era bella ma faceva cacare.... ma WHO CARES? L'importante è la fotogenicita'!
. 
No?
.
.
.
. 🇬🇧🇬🇧I've never been a dessert's fan but I always loved the Tiramisù, until, one day, I tried a piece of cheesecake in London... Many years ago.
. 
From that day cheesecake became my favorite dessert.
. 
If we're talking about restaurant's desserts!
. 
This cheesecake in the picture was beautiful to look at but awful at the taste, but who cares? Photogenicity is the only thing that matters!
. 
Isn't it?
.
.
.
.
.
.
#cibo #food #cibosano #nutrizione #nutrizionista #nutrition #dieta #dietasana #food #pornfood #foodporn #foodphotography #foodgram #foodgasm #dietamediterranea #frutta #banana #foodie #foodblogger #foodies #ciboitaliano #dietista #dietitiansofinstagram #nutrizionisti #photography #foods #cibobuono #fruttasecca #bufale #pasta

🇮🇹DOLCE PREFERITO?
🇬🇧 FAVORITE DESSERT?
. 🇮🇹🇮🇹Non sono un patito di dolci ma sono stato un fedele amante del tiramisù fino a che un giorno non assaggiai una cheesecake a Londra. Parecchi anni fa.
.
Da quel giorno la cheesecake è diventato il mio dolce preferito.
.
Se parliamo di dolci da ristorante!
.
Questa in foto era bella ma faceva cacare.... ma WHO CARES? L'importante è la fotogenicita'!
.
No?
.
.
.
. 🇬🇧🇬🇧I've never been a dessert's fan but I always loved the Tiramisù, until, one day, I tried a piece of cheesecake in London... Many years ago.
.
From that day cheesecake became my favorite dessert.
.
If we're talking about restaurant's desserts!
.
This cheesecake in the picture was beautiful to look at but awful at the taste, but who cares? Photogenicity is the only thing that matters!
.
Isn't it?
.
.
.
.
.
.
#cibo #food #cibosano #nutrizione #nutrizionista #nutrition #dieta #dietasana #food #pornfood #foodporn #foodphotography #foodgram #foodgasm #dietamediterranea #frutta #banana #foodie #foodblogger #foodies #ciboitaliano #dietista #dietitiansofinstagram #nutrizionisti #photography #foods #cibobuono #fruttasecca #bufale #pasta

🐃Le nostre bufale hanno la fortuna di vivere in mezzo alla natura, baciate da un sole luminoso, respirando aria pulita e dissetandosi con acqua fresca🌿#PonteReale #Bufalelover
💚Sono il nostro bene più prezioso e noi le trattiamo bene, per davvero!
.
.
.
.
#PonteReale #MozzarelladiBufala #Bufalalover #caseificio #bufale #naturaviva #greenlife #foodlover #foodporn #foodstagram #food52

🐃Le nostre bufale hanno la fortuna di vivere in mezzo alla natura, baciate da un sole luminoso, respirando aria pulita e dissetandosi con acqua fresca🌿 #PonteReale #Bufalelover
💚Sono il nostro bene più prezioso e noi le trattiamo bene, per davvero!
.
.
.
.
#PonteReale #MozzarelladiBufala #Bufalalover #caseificio #bufale #naturaviva #greenlife #foodlover #foodporn #foodstagram #food52

#5G #Brescia #29febbraio #14marzo #21marzo #raccoltafirme 
#moratoria #sospensiva #installazioneripetitori

Innovazione  o pericolo? 
Bufale o verità? 
Questi gli interrogativi che Vox Italia si pone e sottopone agli Amministratori di tutti i comuni d’Italia. Anche a Brescia ci preoccupiamo di questo serio problema!! Email: vox italia.brescia@gmail.com ⚠️⚠️⚠️ NON SIAMO CAVIE PER LE SPERIMENTAZIONI DELLE MULTINAZIONALI⚠️⚠️⚠️ 🇮🇹🇮🇹🇮🇹 #voxitalia #brescia #bufale #verità #vogliamocertezze #ItalExit #voxitaliabrescia

#5G #Brescia #29febbraio #14marzo #21marzo #raccoltafirme
#moratoria #sospensiva #installazioneripetitori

Innovazione o pericolo?
Bufale o verità?
Questi gli interrogativi che Vox Italia si pone e sottopone agli Amministratori di tutti i comuni d’Italia. Anche a Brescia ci preoccupiamo di questo serio problema!! Email: vox italia.brescia@gmail.com ⚠️⚠️⚠️ NON SIAMO CAVIE PER LE SPERIMENTAZIONI DELLE MULTINAZIONALI⚠️⚠️⚠️ 🇮🇹🇮🇹🇮🇹 #voxitalia #brescia #bufale #verità #vogliamocertezze #ItalExit #voxitaliabrescia

#fake fakelafabbricadellenotizie torna #stasera alle 23:30 su @nove con @petrinivalentina by @lapresseofficial .
.
.
.
#news #fakenews #journalism #bufale

#fake fakelafabbricadellenotizie torna #stasera alle 23:30 su @nove con @petrinivalentina by @lapresseofficial .
.
.
.
#news #fakenews #journalism #bufale

Non so da chi è partita la storia del surimi = polpa di granchio perché una bufala enorme!

In giapponese surimi significa polpa di pesce ed è composto da polpa di merluzzo e carboidrati, questo quando va bene e quando lo mangiamo in Giappone.

Nei surimi industriali gli ingredienti sono: 30-40% max di polpa di pesce tritato, in genere avanzi di lavorazione o ritagli industriali di pesce che vengono tritati, impastati e pressati  con acqua, amido, amido di frumento, albume d'uovo reidratato, olio di colza, aromi (ecco da dove arriva il sapore di granchio!) zucchero, sale, stabilizzanti, esaltatori di sapidità, glutammato mono sodico e per finire l'estratto di paprica dolce per dare l colorino rosso.

Basta come lista degli ingredienti??? Di solito ce lo spacciano nelle insalate che magari costano anche di più perché hanno il "pesce" quando il surimi ha la massimo il 40% di pesce NON fresco, NON di buona qualità che viene cotto, surgelato e poi lavorato.

Avete ancora voglia di mangiarlo? A voi la scelta...e buon appetito!

Vuoi che diventi la tua coach? Scrivimi!

#surimi #pesce #bufale #cazzate #food #healthyfood #cibo #ciboitaliano #ciboitaliano #cibobuono 
#🍴 #food #foodie #instafood #foodlovers #foodforlife #tasty #foodlover #foodstyle #foodblog #foodtime #all_food_passion #foodheaven

Non so da chi è partita la storia del surimi = polpa di granchio perché una bufala enorme!

In giapponese surimi significa polpa di pesce ed è composto da polpa di merluzzo e carboidrati, questo quando va bene e quando lo mangiamo in Giappone.

Nei surimi industriali gli ingredienti sono: 30-40% max di polpa di pesce tritato, in genere avanzi di lavorazione o ritagli industriali di pesce che vengono tritati, impastati e pressati con acqua, amido, amido di frumento, albume d'uovo reidratato, olio di colza, aromi (ecco da dove arriva il sapore di granchio!) zucchero, sale, stabilizzanti, esaltatori di sapidità, glutammato mono sodico e per finire l'estratto di paprica dolce per dare l colorino rosso.

Basta come lista degli ingredienti??? Di solito ce lo spacciano nelle insalate che magari costano anche di più perché hanno il "pesce" quando il surimi ha la massimo il 40% di pesce NON fresco, NON di buona qualità che viene cotto, surgelato e poi lavorato.

Avete ancora voglia di mangiarlo? A voi la scelta...e buon appetito!

Vuoi che diventi la tua coach? Scrivimi!

#surimi #pesce #bufale #cazzate #food #healthyfood #cibo #ciboitaliano #ciboitaliano #cibobuono
#🍴 #food #foodie #instafood #foodlovers #foodforlife #tasty #foodlover #foodstyle #foodblog #foodtime #all_food_passion #foodheaven

L’unica bufala di cui mi voglio fidare. 
#INuoviBarbari esce il 21 febbraio, questo venerdì, a mezzanotte. 
#Bufale #nuovosingolo #newmusic #socialmedia

L’unica bufala di cui mi voglio fidare.
#INuoviBarbari esce il 21 febbraio, questo venerdì, a mezzanotte.
#Bufale #nuovosingolo #newmusic #socialmedia

Sono in guerra contro @taylor_mega 
Questi strumenti non possono sostituire un’igiene orale professionale svolta in uno studio dentistico. 
Sopratutto non rimuovono un bel niente. 
È come comprare il sale di Vanna Marchi sperando che ti porti salute, gioia e fortuna. 
Per avere pillole di verità indiscussa iscriviti al canale Telegram link in bio
 #bufale #denti #dentista #sorriso #bocca #salute

Sono in guerra contro @taylor_mega
Questi strumenti non possono sostituire un’igiene orale professionale svolta in uno studio dentistico.
Sopratutto non rimuovono un bel niente.
È come comprare il sale di Vanna Marchi sperando che ti porti salute, gioia e fortuna.
Per avere pillole di verità indiscussa iscriviti al canale Telegram link in bio
#bufale #denti #dentista #sorriso #bocca #salute

Consueto appuntamento con tutti i colori delle #bufale #fakenews #truffe e i nostri consigli #ecofriendly di #verdissimo

Consueto appuntamento con tutti i colori delle #bufale #fakenews #truffe e i nostri consigli #ecofriendly di #verdissimo

Ripartiamo da Coronavirus e fake news. E poi olocausto e negazionisti. In collegamento Maria e Aldo, che a gennaio scorso si sono svegliati con scritte infami sulle loro porte di casa come quelle che i nazisti facevano sulle porte delle famiglie ebree durante i rastrellamenti.
La satira di Enrico Bertolino.
Le bufale cacciate da David Puente 
Le analisi del nostro esperto di reputazione digitale, Matteo Flora.
In studio: Selvaggia Lucarelli e Francesco Borgonovo.
Iniziamo alle 23,30 su Nove.
In streaming qui 
https://it.dplay.com/nove/fake-la-fabbrica-delle-notizie/

Hashtag #Fake #LaFabbricaDelleNotizie

Non vorrete mica lasciarmi sola? (Credit Foto di @barbaraleddaphotographer )

@nove @discovery @discoverycreativeitalia @dplayitalia @lauracarafoli @selvaggialucarelli @francesco_borgonovo @enricobertolino_ @davidpuenteit @lastknight @lelebiscussi @federicasilvagni @sabrinasignorelli @vigano_s @elisambanelli @lapresseofficial @colellaisonthetable @mirymella @lamorreala @papermarco @ludovicabuddydiridolfi @millycamilla @carlogram78 @ilariaenni #fakenews #bufale #informazione #approfondimento #journalism #tv #web #news #paper #giornali #social

Ripartiamo da Coronavirus e fake news. E poi olocausto e negazionisti. In collegamento Maria e Aldo, che a gennaio scorso si sono svegliati con scritte infami sulle loro porte di casa come quelle che i nazisti facevano sulle porte delle famiglie ebree durante i rastrellamenti.
La satira di Enrico Bertolino.
Le bufale cacciate da David Puente
Le analisi del nostro esperto di reputazione digitale, Matteo Flora.
In studio: Selvaggia Lucarelli e Francesco Borgonovo.
Iniziamo alle 23,30 su Nove.
In streaming qui
https://it.dplay.com/nove/fake-la-fabbrica-delle-notizie/

Hashtag #Fake #LaFabbricaDelleNotizie

Non vorrete mica lasciarmi sola? (Credit Foto di @barbaraleddaphotographer )

@nove @discovery @discoverycreativeitalia @dplayitalia @lauracarafoli @selvaggialucarelli @francesco_borgonovo @enricobertolino_ @davidpuenteit @lastknight @lelebiscussi @federicasilvagni @sabrinasignorelli @vigano_s @elisambanelli @lapresseofficial @colellaisonthetable @mirymella @lamorreala @papermarco @ludovicabuddydiridolfi @millycamilla @carlogram78 @ilariaenni #fakenews #bufale #informazione #approfondimento #journalism #tv #web #news #paper #giornali #social

Da Gwyneth Paltrow a Victoria Beckham, passando per Elisabetta Canalis e tanti altri: sono tante le star che hanno facilitato la diffusione della “dieta senza glutine”, dichiarando effetti positivi sulla salute, tra cui la tanto ‘agognata’ perdita di peso. Complice del suo successo è stata anche l’espansione del mercato dei prodotti gluten-free, paradossalmente spinta dall’elevato numero di acquisti da parte soprattutto di soggetti senza evidenti disordini associati al glutine. 
In realtà, in assenza di specifica diagnosi di celiachia o sensibilità al glutine non celiaca o allergia al grano, non esistono evidenze scientifiche che supportino gli effetti benefici sulla salute di una dieta ‘gluten-free’, anche in merito al presunto effetto dimagrante, mai scientificamente dimostrato in soggetti sani. Anzi, il differente profilo nutrizionale dei prodotti gluten-free rispetto a quelli convenzionali (in alcuni casi caratterizzato da più grassi e meno fibra, ad esempio) sottolinea l’importanza di considerare tali caratteristiche nella pianificazione di una dieta bilanciata e non permette di ipotizzare effetti sulla perdita di peso.
NutriMI - FoodMythBusters
#sinu #bufale #falsimiti #foodmythbusters #dieta #fitness #gym #healthy #fit #dimagrire #dietista #celiachia #nutrimi #mangiaresano #lowcarb #nutrizione #diet  #dietitian #bodybuilding #lifestyle #nutri #fitnessmotivation #workout #dietista #glutenfree

Da Gwyneth Paltrow a Victoria Beckham, passando per Elisabetta Canalis e tanti altri: sono tante le star che hanno facilitato la diffusione della “dieta senza glutine”, dichiarando effetti positivi sulla salute, tra cui la tanto ‘agognata’ perdita di peso. Complice del suo successo è stata anche l’espansione del mercato dei prodotti gluten-free, paradossalmente spinta dall’elevato numero di acquisti da parte soprattutto di soggetti senza evidenti disordini associati al glutine.
In realtà, in assenza di specifica diagnosi di celiachia o sensibilità al glutine non celiaca o allergia al grano, non esistono evidenze scientifiche che supportino gli effetti benefici sulla salute di una dieta ‘gluten-free’, anche in merito al presunto effetto dimagrante, mai scientificamente dimostrato in soggetti sani. Anzi, il differente profilo nutrizionale dei prodotti gluten-free rispetto a quelli convenzionali (in alcuni casi caratterizzato da più grassi e meno fibra, ad esempio) sottolinea l’importanza di considerare tali caratteristiche nella pianificazione di una dieta bilanciata e non permette di ipotizzare effetti sulla perdita di peso.
NutriMI - FoodMythBusters
#sinu #bufale #falsimiti #foodmythbusters #dieta #fitness #gym #healthy #fit #dimagrire #dietista #celiachia #nutrimi #mangiaresano #lowcarb #nutrizione #diet #dietitian #bodybuilding #lifestyle #nutri #fitnessmotivation #workout #dietista #glutenfree

Fake, insulti, odio in rete... noi non ne vogliamo più vedere! E tu?
Ti aspettiamo sabato 29 ore 16.00 al Social Point in Via Grazioli 36 🙏🔥😎 #mantova #fakenews #haters #bufale #stopodio❌  #palazzi2020

Fake, insulti, odio in rete... noi non ne vogliamo più vedere! E tu?
Ti aspettiamo sabato 29 ore 16.00 al Social Point in Via Grazioli 36 🙏🔥😎 #mantova #fakenews #haters #bufale #stopodio#palazzi2020

Secondo appuntamento con la Razionale Alcoolica a Pinerolo,  questa volta si parla di complottismo antisemita insieme a Daniela Rana, giovedì 27 febbraio 2020, alle ore 21.00, presso L'Osteria del Bikecafè, Corso Torino, 180, Pinerolo (Torino)

Dai Savi di Sion alla Shoah: viaggio nel complottismo antisemita

Il mercante di Venezia, l’avido banchiere, l’ebreo errante, i Savi Anziani di Sion: come nascono storicamente gli stereotipi sugli ebrei? Da dove arrivano le accuse di cospirazione che culminano nella negazione della Shoah? Proveremo insieme a riconoscere le «leggende metropolitane» anti-semite, ricostruendone la genesi storica e teorica, per capire da dove provengano e come si siano consolidate nel tempo. 
Daniela Rana, che del tema si è occupata nel corso del suo dottorato di ricerca in Studi politici – Storia e teoria
La Razionale Alcoolica è un'occasione per parlare di scienza e di misteri in maniera rigorosa ma coinvolgente.
All'ambiente informale e ai temi di tendenza si affianca la correttezza dell'informazione, garantita dalla presenza di un esperto, in perfetto stile CICAP.
Dopo una breve introduzione del relatore si apre il dibattito.
Se hai un dubbio da chiarire o il desiderio di confrontarti sui temi proposti, partecipa alla versione italiana degli "Skeptics in the pub". #razionalealcoolica #CICAP #PieroAngela #italianskeptics #scienza #metodoscientifico #scetticismo #spiritocritico #paranormale #misteri #pseudoscienza #bufale #complottismo #leggendemetropolitane

Secondo appuntamento con la Razionale Alcoolica a Pinerolo, questa volta si parla di complottismo antisemita insieme a Daniela Rana, giovedì 27 febbraio 2020, alle ore 21.00, presso L'Osteria del Bikecafè, Corso Torino, 180, Pinerolo (Torino)

Dai Savi di Sion alla Shoah: viaggio nel complottismo antisemita

Il mercante di Venezia, l’avido banchiere, l’ebreo errante, i Savi Anziani di Sion: come nascono storicamente gli stereotipi sugli ebrei? Da dove arrivano le accuse di cospirazione che culminano nella negazione della Shoah? Proveremo insieme a riconoscere le «leggende metropolitane» anti-semite, ricostruendone la genesi storica e teorica, per capire da dove provengano e come si siano consolidate nel tempo.
Daniela Rana, che del tema si è occupata nel corso del suo dottorato di ricerca in Studi politici – Storia e teoria
La Razionale Alcoolica è un'occasione per parlare di scienza e di misteri in maniera rigorosa ma coinvolgente.
All'ambiente informale e ai temi di tendenza si affianca la correttezza dell'informazione, garantita dalla presenza di un esperto, in perfetto stile CICAP.
Dopo una breve introduzione del relatore si apre il dibattito.
Se hai un dubbio da chiarire o il desiderio di confrontarti sui temi proposti, partecipa alla versione italiana degli "Skeptics in the pub". #razionalealcoolica #CICAP #PieroAngela #italianskeptics #scienza #metodoscientifico #scetticismo #spiritocritico #paranormale #misteri #pseudoscienza #bufale #complottismo #leggendemetropolitane

Inizia la settimana più fashion dell’anno e noi siamo andati a sbirciare il dietro le quinte della passarella!
Le modelle sono pronte a sfilare... guarda come sono belle e in forma!
MUSIC ON!!!🎶 #masseriafontanaramata 
#milanofashionweek #milanofashion #fashionbloggers #milano #fieradimilano #modamilano #sfilatadimoda #passerella #topmodel #musicalounge #chillout #musicon #videogram #effects #bufale #caseificio #dior #gucci #viamontenapoleone
#mfw #mfw2020  #milanfashionweek #fw2020 #dior #moncler #moda #fashion # #sfilata #passerella  #bufale  #caseificio #modebloggerin #coolstyle

Inizia la settimana più fashion dell’anno e noi siamo andati a sbirciare il dietro le quinte della passarella!
Le modelle sono pronte a sfilare... guarda come sono belle e in forma!
MUSIC ON!!!🎶 #masseriafontanaramata
#milanofashionweek #milanofashion #fashionbloggers #milano #fieradimilano #modamilano #sfilatadimoda #passerella #topmodel #musicalounge #chillout #musicon #videogram #effects #bufale #caseificio #dior #gucci #viamontenapoleone
#mfw #mfw2020 #milanfashionweek #fw2020 #dior #moncler #moda #fashion # #sfilata #passerella #bufale #caseificio #modebloggerin #coolstyle

🇮🇹Campania🇮🇹
.
Nous ne pouvions pas quitter la région sans manger une vraie mozzarella di bufala campana!
.
Nous sommes allées dans la Tenuta Vannulo, très connue pour ses produits d'exception.
.
Arrivées dimanche à 14h, ils avaient malheureusement fini tout leur stock ! Ils nous ont dit de repasser le lendemain avant 9h30 pour être sûr qu'il y en ait encore.
.
Nous sommes donc revenues et quel délice ! Tout ici est fait maison, et on peut même visiter les étables. Nous avons pu constater qu'ici les bufflonnes ont la belle vie et sont très bien traitées.
.
Ces produits doivent se manger le plus frais possible, nous ne pouvons donc pas faire de réserves, et savourons chaque bouchée.
.
.
.
#Campania #Tenuta #Vannulo #TenutaVannulo #MozzarellaDiBufala #MadeInSud #MadeInItaly #BellaItalia #Mozzarella #LatteDiBufala #IgerFood #FoodPorn #Cilento #CilentoLovers #VanLife #VanLifeFood #InsiderCheese #CheeseGram #CheeseLovers #ItalianFood #ItalianCheese #ItalianFoodie #Bufale #FormaggiItaliani #Gastronomia #TravelBloggers #TravelGoals #VanLifers #CampaniaFoodBlog #CamoaniaFoodPorn

🇮🇹Campania🇮🇹
.
Nous ne pouvions pas quitter la région sans manger une vraie mozzarella di bufala campana!
.
Nous sommes allées dans la Tenuta Vannulo, très connue pour ses produits d'exception.
.
Arrivées dimanche à 14h, ils avaient malheureusement fini tout leur stock ! Ils nous ont dit de repasser le lendemain avant 9h30 pour être sûr qu'il y en ait encore.
.
Nous sommes donc revenues et quel délice ! Tout ici est fait maison, et on peut même visiter les étables. Nous avons pu constater qu'ici les bufflonnes ont la belle vie et sont très bien traitées.
.
Ces produits doivent se manger le plus frais possible, nous ne pouvons donc pas faire de réserves, et savourons chaque bouchée.
.
.
.
#Campania #Tenuta #Vannulo #TenutaVannulo #MozzarellaDiBufala #MadeInSud #MadeInItaly #BellaItalia #Mozzarella #LatteDiBufala #IgerFood #FoodPorn #Cilento #CilentoLovers #VanLife #VanLifeFood #InsiderCheese #CheeseGram #CheeseLovers #ItalianFood #ItalianCheese #ItalianFoodie #Bufale #FormaggiItaliani #Gastronomia #TravelBloggers #TravelGoals #VanLifers #CampaniaFoodBlog #CamoaniaFoodPorn

Non è una novità ma una delle cose più vecchie del mondo: le Fake News ❌
Approfondiamo l'argomento con questo breve contenuto.
▪️▪️▪️
#psicologia #psicologiitaliani #psicologiaitalia #robadapsicologi #fakenews #bufala #bufale #kahneman #blog #sullorlodellapsicologia

Non è una novità ma una delle cose più vecchie del mondo: le Fake News ❌
Approfondiamo l'argomento con questo breve contenuto.
▪️▪️▪️
#psicologia #psicologiitaliani #psicologiaitalia #robadapsicologi #fakenews #bufala #bufale #kahneman #blog #sullorlodellapsicologia

I prodotti per i bambini, sono studiati appositamente per rispettare il delicato equilibrio della loro pelle?

Quando sono rimasta incinta ho iniziato a studiare un po' i prodotti per neonati.
A sentire le pubblicità, i prodotti per i bambini sono fatti appositamente per la loro pelle, così delicata e vulnerabile, soggetta a irritazioni e talvolta dermatiti.

Meravigliose confezioni rosa confetto e azzurro polvere, con disegni di orsacchiotti, piume, mamme che abbracciano in modo protettivo i piccoli neonati.

Tutto impacchettato e infiocchettato, per vendere un comunissimo olio a base di paraffina liquida e nessuna attenzione per la pelle delicata dei bambini. Nessuna formulazione particolare, nessuna remora nell' usare sostanze sintetiche e potenzialmente allergizzanti anche sui bimbi.

Detergenti, aggressivi, pomate all'ossido di zinco e paraffina, salviettine umidificate per il cambio pannolino che a leggere l'Inci ti vengono i capelli dritti.

Ma dico, ma nemmeno per i bambini c'è un minimo di scrupolo?
No neanche per loro.
Nei supermercati è un miracolo trovare un prodotto decente e spesso, i prodotti venduti come biologici, contengono un unico ingrediente biologico, magari un estratto in infinitesime quantità e il resto è chimica pura.

Certo il prodotto di qualità sicuramente c'è. Ma tantissime persone acquistano questi prodotti proprio in supermercato o negozietti simili, dove si sicuramente manca un prodotto fatto appositamente per la pelle dei bimbi, come invece lo vorremmo, per i nostri figli.

Quando l'ho scoperto, mi sono arrabbiata tantissimo, perché si vuole trarre profitto passando sopra a ogni tipo di morale, non c'è niente di sacro e non c'è limite.

Non solo, gli stessi ospedali, che dovrebbero tutelare la salute del cittadino (...)
Questo è un estratto, trovi l'articolo completo sul mio sito, link in bio "vai all'articolo" 
Nel mio video corso di autoproduzione cosmetica ho inserito anche i prodotti per i bambini, proprio per questo motivo.

Ti è piaciuto questo articolo, lo hai trovato interessante, scioccante? Sei mamma e queste cose non le sapevi? Allora condividilo il più possibile.Tutte le donne dovrebbero saperlo!!! 🤗 @mammeintilt_

I prodotti per i bambini, sono studiati appositamente per rispettare il delicato equilibrio della loro pelle?

Quando sono rimasta incinta ho iniziato a studiare un po' i prodotti per neonati.
A sentire le pubblicità, i prodotti per i bambini sono fatti appositamente per la loro pelle, così delicata e vulnerabile, soggetta a irritazioni e talvolta dermatiti.

Meravigliose confezioni rosa confetto e azzurro polvere, con disegni di orsacchiotti, piume, mamme che abbracciano in modo protettivo i piccoli neonati.

Tutto impacchettato e infiocchettato, per vendere un comunissimo olio a base di paraffina liquida e nessuna attenzione per la pelle delicata dei bambini. Nessuna formulazione particolare, nessuna remora nell' usare sostanze sintetiche e potenzialmente allergizzanti anche sui bimbi.

Detergenti, aggressivi, pomate all'ossido di zinco e paraffina, salviettine umidificate per il cambio pannolino che a leggere l'Inci ti vengono i capelli dritti.

Ma dico, ma nemmeno per i bambini c'è un minimo di scrupolo?
No neanche per loro.
Nei supermercati è un miracolo trovare un prodotto decente e spesso, i prodotti venduti come biologici, contengono un unico ingrediente biologico, magari un estratto in infinitesime quantità e il resto è chimica pura.

Certo il prodotto di qualità sicuramente c'è. Ma tantissime persone acquistano questi prodotti proprio in supermercato o negozietti simili, dove si sicuramente manca un prodotto fatto appositamente per la pelle dei bimbi, come invece lo vorremmo, per i nostri figli.

Quando l'ho scoperto, mi sono arrabbiata tantissimo, perché si vuole trarre profitto passando sopra a ogni tipo di morale, non c'è niente di sacro e non c'è limite.

Non solo, gli stessi ospedali, che dovrebbero tutelare la salute del cittadino (...)
Questo è un estratto, trovi l'articolo completo sul mio sito, link in bio "vai all'articolo"
Nel mio video corso di autoproduzione cosmetica ho inserito anche i prodotti per i bambini, proprio per questo motivo.

Ti è piaciuto questo articolo, lo hai trovato interessante, scioccante? Sei mamma e queste cose non le sapevi? Allora condividilo il più possibile.Tutte le donne dovrebbero saperlo!!! 🤗 @mammeintilt_

🕵 𝗠𝗔𝗥𝗧𝗘𝗗𝗜̀ 𝗕𝗨𝗙𝗔𝗟𝗘 🕵️
Oggi a Martedì Bufale parliamo di 𝗹𝗮𝘁𝘁𝗲: ottimo per i bambini, ma nemico mortale per gli adulti.  Sembrerebbe favorire disturbi gastrici, #osteoporosi e addirittura aumentare il rischio di #tumori. .
𝗙𝗔𝗟𝗦𝗢❗
.
Dati certi non ce ne sono, sappiamo che il #latte 𝗳𝗮 𝗯𝗲𝗻𝗲 alle ossa e ai denti, alla salute dei #muscoli, pelle e capelli. Il suo consumo all'interno di una 𝗱𝗶𝗲𝘁𝗮 𝗲𝗾𝘂𝗶𝗹𝗶𝗯𝗿𝗮𝘁𝗮 (con cinque porzioni al giorno di #frutta e #verdura) contribuisce ad abbassare la pressione arteriosa e diminuisce il rischio di sviluppare il #diabete di tipo 2. 
L' 𝗜𝘀𝘁𝗶𝘁𝘂𝘁𝗼 𝗘𝘂𝗿𝗼𝗽𝗲𝗼 𝗱𝗶 𝗢𝗻𝗰𝗼𝗹𝗼𝗴𝗶𝗮 afferma che non ci sono prove scientifiche che confermano l’influenza del latte sullo sviluppo di tumori. 
Se invece si decide di non berlo per motici etici, vi ricordiamo che il 𝗰𝗮𝗹𝗰𝗶𝗼 è presente in molti prodotti #vegetali, come semi di lino o di sesamo, cavoli, #spinaci, #legumi e #mandorle.
____ 
#ortoeporto #ilmercatointasca #spesaonline #acasatua #mercato #ricette #km0 #localfood #stocoicontadini #cibosano #fakenews #bufale

🕵 𝗠𝗔𝗥𝗧𝗘𝗗𝗜̀ 𝗕𝗨𝗙𝗔𝗟𝗘 🕵️
Oggi a Martedì Bufale parliamo di 𝗹𝗮𝘁𝘁𝗲: ottimo per i bambini, ma nemico mortale per gli adulti. Sembrerebbe favorire disturbi gastrici, #osteoporosi e addirittura aumentare il rischio di #tumori . .
𝗙𝗔𝗟𝗦𝗢❗
.
Dati certi non ce ne sono, sappiamo che il #latte 𝗳𝗮 𝗯𝗲𝗻𝗲 alle ossa e ai denti, alla salute dei #muscoli , pelle e capelli. Il suo consumo all'interno di una 𝗱𝗶𝗲𝘁𝗮 𝗲𝗾𝘂𝗶𝗹𝗶𝗯𝗿𝗮𝘁𝗮 (con cinque porzioni al giorno di #frutta e #verdura ) contribuisce ad abbassare la pressione arteriosa e diminuisce il rischio di sviluppare il #diabete di tipo 2.
L' 𝗜𝘀𝘁𝗶𝘁𝘂𝘁𝗼 𝗘𝘂𝗿𝗼𝗽𝗲𝗼 𝗱𝗶 𝗢𝗻𝗰𝗼𝗹𝗼𝗴𝗶𝗮 afferma che non ci sono prove scientifiche che confermano l’influenza del latte sullo sviluppo di tumori.
Se invece si decide di non berlo per motici etici, vi ricordiamo che il 𝗰𝗮𝗹𝗰𝗶𝗼 è presente in molti prodotti #vegetali , come semi di lino o di sesamo, cavoli, #spinaci , #legumi e #mandorle .
____
#ortoeporto #ilmercatointasca #spesaonline #acasatua #mercato #ricette #km0 #localfood #stocoicontadini #cibosano #fakenews #bufale

quante volte abbiamo letto post condivisi dalle nostre zie dove uno in un paesino sperduto
ha curato il cancro con cure omeopatiche o semplicemente prendendo delle pillole è riuscito
a guarire dall’influenza (dopo una settimana a letto). Bene sono grandissime cavolate. 
Mi dispiace distruggere i sogni di chi sperava di curarsi a tisane e acqua, ma non c’è
nessuna dimostrazione scientifica che certifichi che l’acqua abbia memoria e che riesca a
ricordare i principi attivi dei medicinali. 
Allo stato attuale non esistono prodotti omeopatici che sono scientificamente utili, quindi
anzichè spendere 15euro in una provetta d’acqua con memoria comprati una confezione di
levissima. Il principio è lo stesso. 
Dimmi la tua e usa l’area dei commenti per accrescere le informazioni e dire la tua senza
essere offensivo e creando community.
Segui la pagina e se sei esperto in un argomento contattami in privato per pubblicare le tue
nozioni.
Basta nozioni da bar, alziamo il gomito.

#prodottiomeopatici #scienza #cura #cancro #medicinali #soluzioni #bufale #fake #acqua #omeopatici #nozionidapub

quante volte abbiamo letto post condivisi dalle nostre zie dove uno in un paesino sperduto
ha curato il cancro con cure omeopatiche o semplicemente prendendo delle pillole è riuscito
a guarire dall’influenza (dopo una settimana a letto). Bene sono grandissime cavolate.
Mi dispiace distruggere i sogni di chi sperava di curarsi a tisane e acqua, ma non c’è
nessuna dimostrazione scientifica che certifichi che l’acqua abbia memoria e che riesca a
ricordare i principi attivi dei medicinali.
Allo stato attuale non esistono prodotti omeopatici che sono scientificamente utili, quindi
anzichè spendere 15euro in una provetta d’acqua con memoria comprati una confezione di
levissima. Il principio è lo stesso.
Dimmi la tua e usa l’area dei commenti per accrescere le informazioni e dire la tua senza
essere offensivo e creando community.
Segui la pagina e se sei esperto in un argomento contattami in privato per pubblicare le tue
nozioni.
Basta nozioni da bar, alziamo il gomito.

#prodottiomeopatici #scienza #cura #cancro #medicinali #soluzioni #bufale #fake #acqua #omeopatici #nozionidapub

Tra i bevitori di caffè zuccherato è uno dei dilemmi più diffusi: zucchero normale o zucchero di canna? Ebbene, diversamente da quanto largamente diffuso, la scelta è indifferente: la molecola presente è esattamente la stessa (il saccarosio), con la differenza che nello zucchero di canna (scuro) può esser presente anche qualche residuo di melassa, in base al grado di raffinazione raggiunto. Lo zucchero comune, infatti, si può estrarre sia dalla barbabietola che dalla canna da zucchero: mentre con la barbabietola da zucchero si procede solitamente con una purificazione totale che rende il prodotto finale bianco, nel caso di estrazione dalla canna si può mantenere una piccola quota di residui di melassa, che conferisce anche un gusto particolare e il colore scuro, o si può completare la raffinazione fino al prodotto bianco. Ciò significa che, comunque, anche lo zucchero di canna va incontro a raffinazione, sebbene di diverso grado. I residui di melassa presenti, inoltre, non hanno particolare significato nutrizionale (minerali e vitamine sono presenti in quantità molto basse), motivo per cui non si può attribuire allo zucchero di canna alcun beneficio aggiuntivo rispetto a quello tradizionale, e la sua assunzione deve essere limitata al pari di quella dello zucchero bianco. Anche dal punto di vista energetico nessuna differenza: stesso numero di calorie!
NutriMI - FoodMythBusters
#sinu #bufale #falsimiti #foodmythbusters #dieta #fitness #gym #healthy #fit #dimagrire #dietista #saude #nutrimi #academia #lowcarb #nutrizione #diet  #dietitian #bodybuilding #lifestyle #nutri #fitnessmotivation #workout #dietistica

Tra i bevitori di caffè zuccherato è uno dei dilemmi più diffusi: zucchero normale o zucchero di canna? Ebbene, diversamente da quanto largamente diffuso, la scelta è indifferente: la molecola presente è esattamente la stessa (il saccarosio), con la differenza che nello zucchero di canna (scuro) può esser presente anche qualche residuo di melassa, in base al grado di raffinazione raggiunto. Lo zucchero comune, infatti, si può estrarre sia dalla barbabietola che dalla canna da zucchero: mentre con la barbabietola da zucchero si procede solitamente con una purificazione totale che rende il prodotto finale bianco, nel caso di estrazione dalla canna si può mantenere una piccola quota di residui di melassa, che conferisce anche un gusto particolare e il colore scuro, o si può completare la raffinazione fino al prodotto bianco. Ciò significa che, comunque, anche lo zucchero di canna va incontro a raffinazione, sebbene di diverso grado. I residui di melassa presenti, inoltre, non hanno particolare significato nutrizionale (minerali e vitamine sono presenti in quantità molto basse), motivo per cui non si può attribuire allo zucchero di canna alcun beneficio aggiuntivo rispetto a quello tradizionale, e la sua assunzione deve essere limitata al pari di quella dello zucchero bianco. Anche dal punto di vista energetico nessuna differenza: stesso numero di calorie!
NutriMI - FoodMythBusters
#sinu #bufale #falsimiti #foodmythbusters #dieta #fitness #gym #healthy #fit #dimagrire #dietista #saude #nutrimi #academia #lowcarb #nutrizione #diet #dietitian #bodybuilding #lifestyle #nutri #fitnessmotivation #workout #dietistica

Ci scrivi una bella ricetta con lo stracchino?

Come ti abbiamo già raccontato a Febbraio una delle attività principali è la lavorazione dei formaggi, in particolare lo stracchino 100% latte di bufala.

E’ buonissimo da mangiare al cucchiaio o semplicemente spalmato su un crostino. 
Qualche volta però è anche bello variare, tu come lo utilizzi in cucina?

Dacci qualche idea!

E se realizzi una ricetta con lo stracchino ricordati di taggarci e di usare il nostro hashtag #ricettemfr

Tra qualche giorno selezioneremo il post da trasformare in ricetta illustrata e il protagonista potresti essere tu!

#masseriafontanaramata #caseificio #stracchino #atavola 
#ammazzachefood
 #piatto #sf_foodlife #dolcejsalato #mozzarella  #napolifoodporn #cibo #foodbloggeritaliani  #ricotta #ricette #cucinaitaliana #cucinare #foodphotographer  #caserta #napoli  #trovaricetta  #Bufale  #formaggi #salumeria  #queijo  #tagfooditalia  #solocaserta #eatfoodporn #eppamgrdue

Ci scrivi una bella ricetta con lo stracchino?

Come ti abbiamo già raccontato a Febbraio una delle attività principali è la lavorazione dei formaggi, in particolare lo stracchino 100% latte di bufala.

E’ buonissimo da mangiare al cucchiaio o semplicemente spalmato su un crostino.
Qualche volta però è anche bello variare, tu come lo utilizzi in cucina?

Dacci qualche idea!

E se realizzi una ricetta con lo stracchino ricordati di taggarci e di usare il nostro hashtag #ricettemfr

Tra qualche giorno selezioneremo il post da trasformare in ricetta illustrata e il protagonista potresti essere tu!

#masseriafontanaramata #caseificio #stracchino #atavola
#ammazzachefood
#piatto #sf_foodlife #dolcejsalato #mozzarella #napolifoodporn #cibo #foodbloggeritaliani #ricotta #ricette #cucinaitaliana #cucinare #foodphotographer #caserta #napoli #trovaricetta #Bufale #formaggi #salumeria #queijo #tagfooditalia #solocaserta #eatfoodporn #eppamgrdue

.
FAI ATTENZIONE, NON CADERE NELLA TRAPPOLA DEL MARKETING 😁
.
.
——————————————————————————-
-🍏 Nutrition&Training 🏋🏽‍♂️-
📍San Gennaro Ves.no, San Giuseppe Ves.no, Salerno, Milano (Referente: @danielepinco), Online.
📞3396470927
Dr Giovanni Cortile, Dietista, Nutrizionista e Personal Fitness Trainer CFT1 ISSA Europe.
. 
#dietista #giovannicortile #nutrition #training #nutrizione #nutrizionista #sport #diet #dieta #personaltrainer #allenamento #salute #marketing #dimagrire #dimagrimento #fakenews #fake #bufale

.
FAI ATTENZIONE, NON CADERE NELLA TRAPPOLA DEL MARKETING 😁
.
.
——————————————————————————-
-🍏 Nutrition&Training 🏋🏽‍♂️-
📍San Gennaro Ves.no, San Giuseppe Ves.no, Salerno, Milano (Referente: @danielepinco ), Online.
📞3396470927
Dr Giovanni Cortile, Dietista, Nutrizionista e Personal Fitness Trainer CFT1 ISSA Europe.
.
#dietista #giovannicortile #nutrition #training #nutrizione #nutrizionista #sport #diet #dieta #personaltrainer #allenamento #salute #marketing #dimagrire #dimagrimento #fakenews #fake #bufale

🇬🇧➡️SWIPE FOR ENGLISH➡️🇬🇧
🇬🇧⬇️SCROLL FOR ENGLISH CAPTION⬇️🇬🇧
.
🇮🇹 🇮🇹🇮🇹La risposta è semplice: se ci andate una volta a settimana mangiate quello che volete.
. 
Se ci andate tutti i giorni o quasi tutti i giorni (per motivi lavorativi, sociali, familiari, etc...) Allora è bene che impariate a mangiare bene/sano/poco anche al ristorante.
. 
Ma come?
. 
Saltate gli antipasti, saltate i primi e preferite i secondi con un contorno e un po' di pane. Ovviamente saltate anche i dolci!
. 
Potrebbe essere già un buon punto di inizio.
. 
Poi ognuno dovrà plasmare i propri pasti in base alle proprie necessità!
. 
Ps: non prnedete nulla di fritto!
.
🇬🇧🇬🇧🇬🇧 The answer is easy: if you eat out once a week eat whatever you want.
. 
If you eat out every single day or very often (because of job's necessities, family or social reasons) you should learn to eat well/better/healthier/less even when you eat out.
. 
But how?
. 
Skip the entrees, skip the pasta and prefer a protein source with some vegetables and some bread. And, of course, skip the desserts!
. 
This should be enough start!
. 
It is obvious that everyone should change the quantities based on his or hers necessities!
. 
Ps: don't eat anything fried!
.
.
.
.
.
.
.
#cibo #food #cibosano #nutrizione #nutrizionista #nutrition #dieta #dietasana #food #pornfood #foodporn #foodphotography #foodgram #foodgasm #dietamediterranea #frutta #banana #foodie #foodblogger #foodies #ciboitaliano #dietista #dietitiansofinstagram #nutrizionisti #photography #foods #cibobuono #fruttasecca #bufale #pasta

🇬🇧➡️SWIPE FOR ENGLISH➡️🇬🇧
🇬🇧⬇️SCROLL FOR ENGLISH CAPTION⬇️🇬🇧
.
🇮🇹 🇮🇹🇮🇹La risposta è semplice: se ci andate una volta a settimana mangiate quello che volete.
.
Se ci andate tutti i giorni o quasi tutti i giorni (per motivi lavorativi, sociali, familiari, etc...) Allora è bene che impariate a mangiare bene/sano/poco anche al ristorante.
.
Ma come?
.
Saltate gli antipasti, saltate i primi e preferite i secondi con un contorno e un po' di pane. Ovviamente saltate anche i dolci!
.
Potrebbe essere già un buon punto di inizio.
.
Poi ognuno dovrà plasmare i propri pasti in base alle proprie necessità!
.
Ps: non prnedete nulla di fritto!
.
🇬🇧🇬🇧🇬🇧 The answer is easy: if you eat out once a week eat whatever you want.
.
If you eat out every single day or very often (because of job's necessities, family or social reasons) you should learn to eat well/better/healthier/less even when you eat out.
.
But how?
.
Skip the entrees, skip the pasta and prefer a protein source with some vegetables and some bread. And, of course, skip the desserts!
.
This should be enough start!
.
It is obvious that everyone should change the quantities based on his or hers necessities!
.
Ps: don't eat anything fried!
.
.
.
.
.
.
.
#cibo #food #cibosano #nutrizione #nutrizionista #nutrition #dieta #dietasana #food #pornfood #foodporn #foodphotography #foodgram #foodgasm #dietamediterranea #frutta #banana #foodie #foodblogger #foodies #ciboitaliano #dietista #dietitiansofinstagram #nutrizionisti #photography #foods #cibobuono #fruttasecca #bufale #pasta

L'idea che l’assunzione di vino possa favorire una maggiore “salute” delle arterie e del cuore deriva dal cosiddetto “paradosso francese”, nato negli anni ‘90 dall’osservazione di un ridotto numero di casi di ischemia miocardica (condizione in cui l’ossigeno non riesce a raggiungere il cuore) nella popolazione francese, nonostante un’assunzione tipicamente elevata di grassi saturi. Questo effetto positivo fu attribuito al consumo moderato di vino, in particolar modo vino rosso. Ciò che è noto è che il vino, specialmente quello rosso, contiene un elevato quantitativo di polifenoli, composti con attività antiossidante che possono avere degli effetti positivi sulla salute cardiovascolare, aumentando il colesterolo “buono” HDL, favorendo la vasodilatazione e riducendo l’aggregazione piastrinica. Al contrario, sembra che elevate assunzioni di alcol possano incrementare il rischio di aritmia, cardiomiopatia alcolica e ipertensione. Attenzione, quindi, ad associare ad un alimento effetti “miracolosi”.
Sebbene l’associazione positiva tra vino e salute cardiovascolare meriti sicuramente ulteriori approfondimenti, ad oggi, le diverse linee guida  concordano che la sua assunzione debba essere moderata (circa 1-2 bicchieri al giorno per l’uomo e circa 1 bicchiere al giorno per la donna) e avvenire durante i pasti, come indicato anche nella piramide della Dieta Mediterranea.
NutriMI - FoodMythBusters
#sinu #bufale #falsimiti #foodmythbusters #dieta #fitness #gym #healthy #fit #dimagrire #dietista #salute #nutrimi #mangiaresano #lowcarb #nutrizione #diet  #dietitian #bodybuilding #lifestyle #nutri #fitnessmotivation #workout #nutrizione #vino #wine

L'idea che l’assunzione di vino possa favorire una maggiore “salute” delle arterie e del cuore deriva dal cosiddetto “paradosso francese”, nato negli anni ‘90 dall’osservazione di un ridotto numero di casi di ischemia miocardica (condizione in cui l’ossigeno non riesce a raggiungere il cuore) nella popolazione francese, nonostante un’assunzione tipicamente elevata di grassi saturi. Questo effetto positivo fu attribuito al consumo moderato di vino, in particolar modo vino rosso. Ciò che è noto è che il vino, specialmente quello rosso, contiene un elevato quantitativo di polifenoli, composti con attività antiossidante che possono avere degli effetti positivi sulla salute cardiovascolare, aumentando il colesterolo “buono” HDL, favorendo la vasodilatazione e riducendo l’aggregazione piastrinica. Al contrario, sembra che elevate assunzioni di alcol possano incrementare il rischio di aritmia, cardiomiopatia alcolica e ipertensione. Attenzione, quindi, ad associare ad un alimento effetti “miracolosi”.
Sebbene l’associazione positiva tra vino e salute cardiovascolare meriti sicuramente ulteriori approfondimenti, ad oggi, le diverse linee guida  concordano che la sua assunzione debba essere moderata (circa 1-2 bicchieri al giorno per l’uomo e circa 1 bicchiere al giorno per la donna) e avvenire durante i pasti, come indicato anche nella piramide della Dieta Mediterranea.
NutriMI - FoodMythBusters
#sinu #bufale #falsimiti #foodmythbusters #dieta #fitness #gym #healthy #fit #dimagrire #dietista #salute #nutrimi #mangiaresano #lowcarb #nutrizione #diet   #dietitian #bodybuilding #lifestyle #nutri #fitnessmotivation #workout #nutrizione #vino #wine

L’ananas contiene bromelina, un enzima grazie al quale il frutto ha guadagnato da un po’ di tempo a questa parte la nomea di “brucia-grassi”.
L’idea che la bromelina possa “bruciare i grassi” è in realtà errata perché la bromelina agisce sulle proteine, velocizzandone la digestione e parzialmente rallentando l’assorbimento dei grassi, ma non intacca direttamente i grassi. La bromelina inoltre è prevalentemente contenuta nel gambo del frutto e solo in minima parte nella polpa: non è un caso che l’industria degli integratori ricavi questa sostanza dagli scarti di lavorazione eseguendone poi una concentrazione. Inoltre, la bromelina è sensibile alle temperature e la sua attività si riduce se il prodotto viene trattato termicamente (es. ananas in scatola).
Nonostante questa credenza non abbia quindi basi scientifiche, resta il fatto che l’ananas è un frutto poco energetico, grazie soprattutto all’elevato contenuto in acqua, il cui impiego è quindi indicato nell’ambito di regimi dietetici ipocalorici.
NutriMI - FoodMythBusters
#sinu #bufale #falsimiti #foodmythbusters #dieta #fitness #gym #healthy #fit #dimagrire #dietista #saude #nutrimi #academia #lowcarb #nutrizione #diet  #dietitian #bodybuilding #lifestyle #nutri #fitnessmotivation #workout #dietistica

L’ananas contiene bromelina, un enzima grazie al quale il frutto ha guadagnato da un po’ di tempo a questa parte la nomea di “brucia-grassi”.
L’idea che la bromelina possa “bruciare i grassi” è in realtà errata perché la bromelina agisce sulle proteine, velocizzandone la digestione e parzialmente rallentando l’assorbimento dei grassi, ma non intacca direttamente i grassi. La bromelina inoltre è prevalentemente contenuta nel gambo del frutto e solo in minima parte nella polpa: non è un caso che l’industria degli integratori ricavi questa sostanza dagli scarti di lavorazione eseguendone poi una concentrazione. Inoltre, la bromelina è sensibile alle temperature e la sua attività si riduce se il prodotto viene trattato termicamente (es. ananas in scatola).
Nonostante questa credenza non abbia quindi basi scientifiche, resta il fatto che l’ananas è un frutto poco energetico, grazie soprattutto all’elevato contenuto in acqua, il cui impiego è quindi indicato nell’ambito di regimi dietetici ipocalorici.
NutriMI - FoodMythBusters
#sinu #bufale #falsimiti #foodmythbusters #dieta #fitness #gym #healthy #fit #dimagrire #dietista #saude #nutrimi #academia #lowcarb #nutrizione #diet #dietitian #bodybuilding #lifestyle #nutri #fitnessmotivation #workout #dietistica

All’acqua con il succo di limone sono state recentemente attribuite numerose proprietà; sembra addirittura che berla tiepida al mattino favorisca il dimagrimento. Su cosa si basa questa affermazione? Chi ne parla chiama in causa la fibra contenuta nel limone, in particolare la pectina, come principale responsabile.
Come noto, la fibra ha svariati effetti positivi sulla salute, tra cui quello di aumentare il senso di sazietà riducendo di conseguenza l’appetito e i #LARN ne indicano un consumo di almeno 25 g al giorno per gli adulti come obiettivo nutrizionale di prevenzione. 
Nella frutta, però, la fibra è concentrata prevalentemente nella buccia e viene in gran parte persa se questa viene rimossa. Nello specifico, il limone avrebbe 10,6 g di fibra nella buccia e solo 0,3 g nel succo. Detto ciò, il “mito” viene facilmente smontato in quanto il succo di limone contiene una quantità di fibra ben poco rilevante.
Ma quindi mangiare un intero limone invece che berne il succo farebbe effettivamente dimagrire? Anche questa ipotesi è troppo semplicistica. Nessun alimento “fa dimagrire” in senso assoluto, ma sicuramente gli alimenti più ricchi in fibra, come la frutta e la verdura in generale, contribuiscono ad aumentare il senso di sazietà prevenendo il rischio di sovra-alimentazione.
NutriMI - FoodMythBusters
#sinu #bufale #falsimiti #foodmythbusters #dieta #fitness #gym #healthy #fit #dimagrire #dietista #saude #nutrimi #academia #lowcarb #reeduca #diet  #dietitian #bodybuilding #lifestyle #nutri #fitnessmotivation #workout #dietistica

All’acqua con il succo di limone sono state recentemente attribuite numerose proprietà; sembra addirittura che berla tiepida al mattino favorisca il dimagrimento. Su cosa si basa questa affermazione? Chi ne parla chiama in causa la fibra contenuta nel limone, in particolare la pectina, come principale responsabile.
Come noto, la fibra ha svariati effetti positivi sulla salute, tra cui quello di aumentare il senso di sazietà riducendo di conseguenza l’appetito e i #LARN ne indicano un consumo di almeno 25 g al giorno per gli adulti come obiettivo nutrizionale di prevenzione.
Nella frutta, però, la fibra è concentrata prevalentemente nella buccia e viene in gran parte persa se questa viene rimossa. Nello specifico, il limone avrebbe 10,6 g di fibra nella buccia e solo 0,3 g nel succo. Detto ciò, il “mito” viene facilmente smontato in quanto il succo di limone contiene una quantità di fibra ben poco rilevante.
Ma quindi mangiare un intero limone invece che berne il succo farebbe effettivamente dimagrire? Anche questa ipotesi è troppo semplicistica. Nessun alimento “fa dimagrire” in senso assoluto, ma sicuramente gli alimenti più ricchi in fibra, come la frutta e la verdura in generale, contribuiscono ad aumentare il senso di sazietà prevenendo il rischio di sovra-alimentazione.
NutriMI - FoodMythBusters
#sinu #bufale #falsimiti #foodmythbusters #dieta #fitness #gym #healthy #fit #dimagrire #dietista #saude #nutrimi #academia #lowcarb #reeduca #diet #dietitian #bodybuilding #lifestyle #nutri #fitnessmotivation #workout #dietistica

Molte diete in voga negli ultimi anni hanno demonizzato i carboidrati, in base al principio secondo cui eliminarli farebbe dimagrire.
Dal punto di vista biochimico, la riduzione dei carboidrati provoca effettivamente una perdita di peso piuttosto rapida, tuttavia, si tratta di un effetto raggiungibile in acuto ma per nulla perseguibile nel tempo.
Il cervello utilizza come carburante il glucosio, il più semplice dei carboidrati. In sua assenza, è costretto a metabolizzare i lipidi producendo corpi chetonici, composti che oltre certi livelli possono essere dannosi per l’organismo. Un corretto fabbisogno di carboidrati è per questo, oltre che per altri motivi, fondamentale, tanto che, secondo le linee guida SINU, i carboidrati dovrebbero essere il nutriente più abbondante della dieta, apportando il 45-60% dell’energia giornaliera. Meglio preferire quelli integrali, con un impatto ridotto sulla glicemia, e limitare invece gli zuccheri semplici, come il saccarosio o il fruttosio. 
Addirittura, secondo uno studio condotto su oltre 20 mila soggetti, il consumo di pasta (il carboidrato “per eccellenza”) sarebbe associato ad una riduzione dell’indice di massa corporea, del rapporto vita-fianchi e a una più bassa prevalenza di sovrappeso e obesità.
NutriMI - FoodMythBusters
#sinu #bufale #falsimiti #foodmythbusters #dieta #fitness #gym #healthy #fit #dimagrire #dietista #saude #nutrimi #academia #lowcarb #nutrizione #diet  #dietitian #bodybuilding #lifestyle #nutri #fitnessmotivation #workout #dietistica

Molte diete in voga negli ultimi anni hanno demonizzato i carboidrati, in base al principio secondo cui eliminarli farebbe dimagrire.
Dal punto di vista biochimico, la riduzione dei carboidrati provoca effettivamente una perdita di peso piuttosto rapida, tuttavia, si tratta di un effetto raggiungibile in acuto ma per nulla perseguibile nel tempo.
Il cervello utilizza come carburante il glucosio, il più semplice dei carboidrati. In sua assenza, è costretto a metabolizzare i lipidi producendo corpi chetonici, composti che oltre certi livelli possono essere dannosi per l’organismo. Un corretto fabbisogno di carboidrati è per questo, oltre che per altri motivi, fondamentale, tanto che, secondo le linee guida SINU, i carboidrati dovrebbero essere il nutriente più abbondante della dieta, apportando il 45-60% dell’energia giornaliera. Meglio preferire quelli integrali, con un impatto ridotto sulla glicemia, e limitare invece gli zuccheri semplici, come il saccarosio o il fruttosio.
Addirittura, secondo uno studio condotto su oltre 20 mila soggetti, il consumo di pasta (il carboidrato “per eccellenza”) sarebbe associato ad una riduzione dell’indice di massa corporea, del rapporto vita-fianchi e a una più bassa prevalenza di sovrappeso e obesità.
NutriMI - FoodMythBusters
#sinu #bufale #falsimiti #foodmythbusters #dieta #fitness #gym #healthy #fit #dimagrire #dietista #saude #nutrimi #academia #lowcarb #nutrizione #diet #dietitian #bodybuilding #lifestyle #nutri #fitnessmotivation #workout #dietistica